03Apr2018

Parità di sesso per l'hackathon degli avvocati

LA SFIDA

Parità di sesso per l’hackathon degli avvocati

Sarà un confronto a squadre tra avvocati, ma non per la difesa di un imputato, bensì per la valorizzazione della gender diversity, per trasmettere il messaggio che la leadership non ha sesso. È il tema di Asla legal hack, l’hackathon che si svolgerà il 14 e 15 aprile a Pavia, per 24 ore, nei quattro Collegi Universitari di Merito – Almo Collegio Borromeo, Collegio Ghislieri, Collegio Nuovo, Collegio Santa Caterina – e con la partnership di H-Farm. A promuoverlo è stata la sezione women dell’Associazione studi legali associati (Asla). L’obiettivo della competizione è lo sviluppo di idee e soluzioni innovative che favoriscano l’avanzamento delle avvocate nella carriera all’interno degli studi legali associati. La sfida è immaginare – anche attraverso modalità smart e digitali – le azioni, i programmi e le strategie capaci di promuovere una cultura meritocratica e inclusiva, che sappiano valorizzare e far crescere il talento e la leadership femminile negli studi legali associati e rendere il più trasparente possibile il processo di ammissione ai ruoli di vertice. La partecipazione è gratuita e c’è tempo per iscriversi fino a domenica 8 aprile.

L'articolo completo si può leggere a questo link.

Pin It

Sabato 22 Settembre 2018

Ricerca nel sito

ASLAWomen Social

I nostri siti