21Mag2018

La board diversity nell'Unione Europea

Un hackathon sulla gender diversity nello studio legale. Asla Women ha organizzato il mese scorso Asla Legal hack, il primo hackathon italiano sui temi della gender diversity negli studi legali associati. L’obiettivo della competizione a squadre, in partnership con H-Farm, è stato lo sviluppo di idee e soluzioni innovative che favoriscano l’avanza- mento delle avvocate nella carriera all’in- terno degli studi legali associati. La squadra vincitrice è stata quella di Law - Law Awards Women - che ha realizzato un sito che mira a comparare gli studi legali anche sotto il profilo delle policy sulla diversity e a certificare quelli più virtuosi. Qualche studio legale ha già compreso il vantaggio ad avere avvocate nella propria governance e a capo di unit strategiche. Ed è certo che un lavoro di squadra sia preferibile a uno di genere.

Un’idea partorita in sole 24 ore, le stesse dedicate alla competizione, dal team LAW - Law Awards Women, composto dalle giovani avvocate Isabella de Cesare (28 anni), Flavia Visco (26 anni), da due praticanti Valentina Selini (25 anni) e Elisabetta Scollo (28 anni) e da una studentessa di medicina Fei Fei Wu (24 anni).

L'articolo completo può essere letto a questo link.

Pin It

Mercoledì 14 Novembre 2018

Ricerca nel sito

ASLAWomen Social

I nostri siti