22Giu2016

Pronti, si crea! Al via l’edizione 2016 del Concorso per bimbi e ragazzi

a cura della Redazione di ASLA Women

Dopo il successo dello scorso anno, è in partenza la seconda edizione del Concorso dedicato alla creatività di figli e figlie dei legali appartenenti agli Studi Legali Membri di ASLA

Si sa, il mondo visto attraverso gli occhi dei più giovani si tinge di colori vivaci e assume forme più morbide. Così, anche la nostra professione e i luoghi dove trascorriamo le nostre giornate, che a volte ci sembrano stancanti e ripetitivi, possono apparire più vitali e stimolanti nello sguardo delle nostre figlie e dei nostri figli. E proprio per meglio comprendere la loro percezione dei nostri impegni professionali quotidiani e dell’equilibrio che faticosamente ricerchiamo tra tempi lavorativi e tempi famigliari – oltre che, più in generale, il modo in cui vedono il ruolo dell’avvocato nella società contemporanea – ASLA ha nuovamente stabilito di organizzare il Concorso ‘La professione di avvocato attraverso gli occhi dei nostri figli’, dedicato a tutti gli adulti di domani.

L'iniziativa, quest’anno alla seconda edizione, è rivolta ai bambini delle scuole dell'infanzia e primarie e ai ragazzi delle scuole secondarie di primo e secondo grado di tutta Italia, figli di (ovvero minori stabilmente conviventi con) avvocate e avvocati appartenenti a Studi Legali Membri di ASLA. Ci piace ricordare le vincitrici dello scorso anno nelle varie categorie: Ludovica Andreoli e Rachele Messuti per la scuola dell’infanzia, Ludovica Agosta per il primo ciclo della scuola primaria, Agnese Gramellini per il secondo ciclo della scuola primaria e Federica Vassallo per la scuola secondaria inferiore. I loro disegni e scritti sono visibili sul sito di ASLAWomen. Chi si aggiudicherà i premi di questa nuova edizione?

Partecipare è semplice: basta scrivere un racconto proseguendo uno degli incipit predisposti per ASLA da brillanti colleghi-scrittori (il prof. avv. Fiorenzo Festi e l’avv. Pietro Caliceti), o completare, secondo quanto la fantasia suggerisce, il disegno della raffinata illustratrice Graziella Antonini. I racconti e l’illustrazione sono allegati al Regolamento di quest’anno, disponibile qui.

Il tempo c’è: il termine di consegna di tutti gli elaborati scadrà venerdì 30 settembre 2016. La giuria del Concorso, e tutti noi, attendiamo con grande interesse…

Pin It
Mercoledì 28 Febbraio 2024

Ricerca nel sito

ASLAWomen Social

I nostri siti